Scanner antivirus online gratuito e veloce
Torna alla Homepage

Domande frequenti

  • Q1: Che cos'è Bitdefender QuickScan?
    A1: Bitdefender QuickScan è uno strumento online che utilizza una scansione in-the-cloud per rilevare rapidamente malware in esecuzione sul PC, in genere in meno di 60 secondi.
  • Q2: Perché utilizzare Bitdefender Quickscan?
    A2: Perché è rapido! Quando hai bisogno di uh check-up rapido o una opinione differente, proprio prima di lanciare il tuo gioco preferito, quando stai per usare il tuo conto in banca online o mentre stai acquistando qualcosa, QuickScan è la tua miglior scelta.
  • Q3: Come eseguire QuickScan?
    A3: Per lanciare una scansione Quickscan accedi su http://quickscan.bitdefender.com e clicca sul pulsante "Esamina ora". Per accedere più rapidamente, Bitdefender QuickScan è disponibile anche come estensione per Firefox e Chrome.
  • Q4: Perché QuickScan è diverso dagli altri scanner online?
    A4: In una parola sola: velocità. La maggior parte degli scanner online sono semplicemente vecchi scanner on-demand che vengono scaricati (insieme ad un enorme database delle definizioni virali) e ppoi utilizzati per esaminare il tuo PC come si farebbe con un normale programma Antivirus. Tipicamente, questa operazione impiega dai 30 ai 60 minuti.
    Bitdefender QuickScan sfrutta al massimo la tecnologia di scansione "in-the-cloud" e può rilevare l'attività malware in meno di un minuto, utilizzando solo una piccola parte delle risorse di sistema necessarie da una classica scansione antivirus. E inoltre, non sono necessari i noiosi aggiornamenti virus perché l'intero database dei virus e i motori di scansioni sono contattati su un server remoto.
  • Q5: Come fa QuickScan ad essere così rapido?
    A5: In poche parole, QuickScan crea una lista di impronte digitali (o hash) dei file critici e dei programmi che sono in esecuizione. Una volta creata la lista, questa è inviata ad un server. Se il server non riconosce l'hash, richiede che l file sia inviato per un controllo più approfondito. Quando l'analisi è completa, l server risponde con un verdetto "inoffensivo" o "infetto" per ogni file compreso nella lista.

    La prima volta che si lancia QuickScan potrebbe trovare molti file "sconosciuti" per questo è normale che la scansione impieghi un po' di più. Dopo aver utilizzato QuickScan un paio di volte noterai che il tempo d'attesa si riduce sempre più. Questo perché una volta che il server riceve ed esamina un nuovo file, non verrà più richiesto di conseguenza una seconda volta perché verrà riconosciuto dal suo hash.
  • Q6: Il report mostra che QuickScan evita di esaminare molti file. Perché?
    A6: Per ottimizzare l'hashing ed il processo di comunicazione vengono evitati diversi tipologie di file ritenuti inoffensivi.
  • Q7: QuickScan non ha rilevato un file infetto che altri antivirus hanno identificato! Cosa succede?
    A7: QuickScan rileva solamente i virus che sono attivi in memoria o presenti nei file che vengono eseguiti durante la fase di startup. I virus inattivi non vengono esaminati e quindi non possono essere rilevati. Per lanciare una scansione completa del sistema puoi utilizzare Bitdefender Online scanner o uno qualsiasi delle nostre soluzioni commerciali.
  • Q8: QuickScan eliminerà dei file, invierà i dati della carta di credito a parti sconosciute o causerà altro tipo di danno?
    A8: No. Quickscn non modifica o cancella alcun file sul tuo sistema ed esegue l'upload dei file eseguibili solo per il controllo (NOTA:Nessun documento o altri dati vengono importati). Il lato positivo è che sei protetto. Il lato negativo è che Quickscan non si occupa della rimozione.
  • Q9: Cosa fare se Quickscan dice che il mio sistema è infetto?
    A9: Per far sì che il QuickScan sia estremamente rapido, non abbiamo incluso alcun tipo di capacità di rimozione. In caso di infezione, lancia una scansione con Bitdefender Online Scanner oppure con uno dei nostri prodotti commerciali.
  • Q10: Quali browser sono supportati?
    A10: Microsoft Internet Explorer, Mozilla Firefox.
  • Q11: Esiste qualche collegamento agli sviluppatori o i team coinvolti nel progetto?
    A11: Questo indirizzo di posta „qscan at bitdefender dot com” è stato appositamente creato per offrire un metodo sempice per comunicare i problemi di sviluppo.
  • Q12: QuickScan crashed. Firefox/IE crashed. What happened?
    A12: Potrebbe accadere (anche se raramente) che un bug sia scappato dal nostro controllo e sia presente nella tua attuale versione di QuickScan. Controlla sempre se sono presenti degli aggiornamenti e assicurati di averli installati.
    • Su Firefox, cliccare su Strumenti --> Componenti Aggiuntivi e cliccare su "Controlla Aggiornamenti", sull'icona a forma di ingranaggio presente in alto a destra
    • Il componente di Internet Explorer verrà automaticamente aggiornato una volta aperto il sito web di QuickScan).
    Se il problema persiste, contattaci su "quickscan at bitdefender doc com" e ti risponderemo subito per capire cos'è andato storto.
  • Q13: Come rimuovo QuickScan dal mio browser?
    A13: Se hai il file npqscan.dll dentro la cartella plugins del tuo browser, devi semplicemente cancellare il file e riavviare il browser.
    • Per Firefox cliccare su Tools -> Add-ons, selezionare Bitdefender QuickScan e premere il pulsante Disinstalla.
    • Per Internet Explorerè possibile uitilizzare sia lo strumento per gestire le estension oppure cancellare tutti i file che inziano con "qsax" da C:WINDOWSDownloaded Program Files.
    Ci piacerebbe molto ricevere un tuo consiglio oppure conoscere a quali problemi sei andato incontro, non dimenticarti quindi di inviarci una mail a „qscan at bitdefender dot com” per condividere con noi la tua esperienza con questo strumento.
  • Q14: Su Windows Vista o in ogni caso dove UAC è abilitato, Internet Explorer viene eseguito in Modalità Protetta e QuickScan non può esaminare la memoria.
    A14:

    run as admin in vista per disabilitare temporaneamente la Modalità Protetta per consentire la scansione, lancia Internet Explorer come Amministratore

    Per lanciare IE come Amministratore scegliere l'applicazione dal menu start (nota: non l'icona sul desktop), cliccare con il tasto destro e selezionare la voce "Esegui come Amministratore".

    Sarà più facile individuarlo digitando "explorer" nella barra "Cerca programmi e file" che appare dopo aver premuto il pulsante Start.